Il genio di Zimelli e la mappa enogastronomica d’Italia in stile futurista

Strepitosa carta dell’Italia gastronomica in tipico stile Futurista commissionata dall’Ente Nazionale per l’industria turistica (Enit) al pittore romagnolo Umberto Zimelli nel 1931 come brochure pieghevole per informare i visitatori stranieri sulle delizie e i prodotti tipici delle varie regioni italiane. Era di corredo alla Guida Gastronomica d’Italia del 1931 di cui parlo molto nel CIBO IDENTITARIO DELLA SARDEGNA, edito da ISRE, Nuoro (versione ebook).

Si tratta di una delle più interessanti mappe dell’Italia a tema enogastronomico. Umberto Zimelli (Forlì, 4 maggio 1898 – Milano, 6 novembre 1972)  aveva frequentato l’Accademia di belle arti di Ravenna; allievo di Giovanni Guerrini, è soprattutto noto come ceramista [altre info https://it.wikipedia.org/wiki/Umberto_Zimelli].

Divertitevi a trovare prodotti e vini, e a constatare mancanze … ovviamente non tutto poteva figurare… Buona ricerca!

zimelli-Italia (2)