turismo delle esperienze enogastronomiche e pandemia Covid-19

L’epidemia di Covid-19 ha messo la parola fine al turismo delle esperienze? Le persone che ho intervistato nei giorni scorsi vogliono sicurezza, mantenere le distanze, igiene. Il cibo deve essere genuino certo ma non vogliono vedere manipolazioni in diretta, il classico come si fa questo e quello… bisognerà emozionare ma in modo diverso, coinvolgendo di più la testa, con udito e vista, e meno il tatto, il gusto e l’olfatto?

 

SebastianoCeccariniAllegoryofFiveSenses.tif

 

In foto allegoria dei cinque sensi, Sebastiano Ceccarini (1748), Parigi. Fonte wikipedia.