se volete che vi trovino, fatevi trovare, pronti

ABC
posto magnifico (di mare), ma introvabile. cartellonistica impallinata o assente, il primo cartello utile a 12 km dalla località in questione. Ma se sono arrivata sin qui so già dov’è, quindi quel cartello è inutile.
Meraviglie naturalistiche ma senza indicazioni, senza una legenda, senza racconto.
Una serie di attività commerciali senza insegne, quelle ancora chiuse senza il cartello “apriamo il…!
Manca un cartellone a inizio paese con l’elenco degli hotel e dell’ospitalità extra, con l’elenco dei negozi e dei ristoranti. Uno passa di lì e non sa cosa diavolo trova. Probabilmente non si ferma. Posto frequentato da turisti stranieri ma con i pochi cartelli (divieto di, permesso a) solo in italiano.
I parcheggi? non indicati. I nomi delle vie sconcertanti. tipo: via del sasso, via del sasso lungo, via del sasso corto, vicolo del sasso tondo. sono tutti “sasso” qualcosa… a trovare una via diventi scemo. Ma diavolo! prendete le 100 donne che hanno cambiato il mondo e cambiate la toponomastica. Chiamate questi cento vicoli con quei cento nomi di donne di tutto il mondo e non sbaglierete. Magari finite anche sui giornali per una cosa bella. No, non ce la possiamo fare.
P.S. magnifiche vigne sul mare senza nomi del vigneto, della cantina, del vitigno, passi e vorresti sapere tutto di quel terroir, di quel cru e invece… non parliamo di codici QR di app di portali di promozione sui social, ma di semplici cartelli. un operatore economico si lamenta “quest’anno pochi turisti”. Ma arrivare qui è stata un’odissea e trovarvi un’eneide, penso tra me. Se volete che vi trovino, fatevi trovare, pronti.
Alessandra Guigoni