Il Capodanno alimentare, storie di feste e cibi

Il Capodanno alimentare, storie di feste e cibi

Ogni anno dal 13 dicembre al 6 gennaio in buona parte del mondo, non solo quello di religione cristiana, si celebrano in grande stile una serie di festività: Capodanno in particolare è festeggiato veramente dappertutto, con grandi eventi, cene, spettacoli pirotecnici e brindisi beneauguranti.

La cultura gastronomica come luogo di scambi, prestiti, ibridazioni

La cultura gastronomica come luogo di scambi, prestiti, ibridazioni

La cucina è cultura e scambio, e i flussi migratori, da sempre, contribuiscono a ibridare le culture gastronomiche. Anche quest’anno il 18 dicembre si celebra la giornata mondiale del migrante, voluta dall’Onu nel 2000. Uno degli scopi della giornata è contribuire a diffondere a livello mondiale la conoscenza della “Carta Mondiale per i diritti dei Migranti” approvata nel 2011.

Quando è nata (davvero) la carbonara

Quando è nata (davvero) la carbonara

Carbonara, pesto, tiramisù, perfino la pasta al pomodoro. La sensazione che facciano parte della nostra storia da millenni non sempre è comprovata dai fatti. Anzi, ci sono alcune eccezioni clamorose. Scopriamo perché molti cibi italiani tra quelli che più piacciono al mondo sono più giovani di quanto sembrino.

Pesto, la salsa più amata al mondo

Pesto, la salsa più amata al mondo

Una lunga storia che attraversa i secoli partendo addirittura dal Medioevo. Il pesto è la salsa a crudo italiana più conosciuta e imitata al mondo. La ricetta scritta venne codificata nel genovesato nel XIX secolo. Il pesto in versione gourmet si avvale di ingredienti italiani di primissima qualità.

I mille volti del carciofo

I mille volti del carciofo

Il carciofo è conosciuto sin dall’antichità ma si è diffuso nella cucina europea solo verso la fine del Medioevo. Ne esistono molte varietà, molte delle quali sono italiane. É un alimento ricco di sali e vitamine, con proprietà curative, che si presta a numerose preparazioni culinarie e non solo: è utilizzato anche dall’industria liquoristica, medicinale e persino in bioedilizia.